Aida

In February/March 2014 Ernesto starred in Roberta Torre’s Aida at the Teatro Biondo in Palermo, Italy. He scored an outstanding personal success in the show: audiences and reviewers are unanimous. Here you are a translation, by Kaparte Promotions, of all the quotes on the national and local press:

Ernesto Tomasini - Aida
Ernesto Tomasini – Aida

The importance of being Ernesto! The inebriating and absolute star of the show, Aida, is played by Ernesto Tomasini, performer and eccentric sopranist, capable of astounding the audience with his unique talent – Il Giornale della Musica – 20 Feb

Ernesto Tomasini emerges in all his wonderful stage presence. Eccentric, alternative, erotic, with the allure of a quick-change artist: Tomasini is the synthesis of what is more modern and avant-garde in contemporary theatre, in Italy and abroad – Palermo 24h.it – 20 Feb

Ernesto Tomasini is the actor who better than any other knows how to enrich the meanings inherent in the eternal taboo of self-acceptance: A true artist who oozes evocative power, not only with his voice but also with his actions, how he carries himself, and the way he shouts, from the top of his lungs, for the freedom of the human race – LinkSicilia.it – 20 Feb

Ovations for Tomasini. The director built an interesting show, strengthen by its lead player, Ernesto Tomasini, the very much applauded performer with excellent singing talent. A star playing a star, in a red dress and high heels, he sings and dances, defying the laws of physics. 4 curtain calls and personal success with the final song. This actor from Palermo but adopted by the British is truly amazing – La Repubblica – 21 Feb

An extraordinary artist and one of the very few singers in the world with a 4 octave range – TG3 Chi è di Scena, RAI 3 – 21 Feb

Ernesto Tomasini’s ambiguity sparkles, his prodigious vocal range and his sharp weapons of beloved performer, give personality to the character of Aida, which is here deconstructed, reduced purely to a name and reshaped in a seducing chameleonism – La Sicilia – 21 Feb

The performance of palermitan actor (British by adoption) Ernesto Tomasini is superb – LinkSicilia.it – 21 Feb

Ernesto Tomasini is extraordinary as a vaudeville Aida – Il Giornale di Sicilia – 22 Feb

The character of Aida was even surpassed by its own performer, Ernesto Tomasini. The audience recognized and applauded him for his powerful artistic qualities – Vivisicilia.it – 22 Feb

… but most of all, her, the loony Aida in high heels and with an acrobatic voice, aka the very much applauded and brilliant, Ernesto Tomasini – La Repubblica – 23 Feb

Mirroring a trend which belongs to contemporary art more than the Queer one, the leading lady is played by Ernesto Tomasini, the famous polymath performer, blessed with a four octave range – Siciliainformazioni.com – 23 Feb

Centre stage towers a streetwise and not at all virginal Aida, played by the prodigious Ernesto Tomasini. Enveloped in red and feathers, with his undulating swagger and falsetto singing and astonishing high notes, he winks at those intriguing and daring Off – Off Broadway performances. In his eyes, heavily made up, and always twinkling we see a detached sense of desperation, moved by an impetuously playful abandonment of intimate knowledge. Aida captures the audience’s gaze, in her phantasmagorical metamorphosis, in her desire of throwing herself in vaudeville-style divertissements, always in a precarious balance on the male female dichotomy, which transcends gender and includes in itself every desired natural completeness – Teatri Online – 1 Mar

Today’s Aida is (…) as white as an onnagata or a Shakesperean boy actor, with the four octaves of an extremely pure and intense voice that Tomasini – extraordinary performer – conjugates with the gesture of an actor, which is rigorous and extreme. His performance just about gets close to the female impersonator tradition: Tomasini is no actor en travestì but protean flesh that drags the spectator in an hallucinogenic journey of rebellious passions – Leggendaria – March

Composer Massimiliano Pace is aware of Ernesto Tomasini’s overpowering presence. As the diva that he is he made an impactful entrance at the press conference with yellow Mohican, enveloped in a fake fur coat à la Nigel (of The Devil Wears Prada fame) and 1930s foxes dangling from his neck. Tomasini will donate to the show those abilities that have been adored for 21 years on the London stage – Il Giornale di Sicilia – 19 Feb

An extraordinary singer who switches nonchalantly from male to female tones – La Sicilia – 19 Feb

That odd character that is Ernesto Tomasini, from Palermo but living in London, 4 octave range, a bit Fregoli and a bit Nina Simone” – Il Giornale di Sicilia – 19 Feb

guarracino

PRESENTAZIONI

La Repubblica – 11 febbraio: Basta eroine, ora Radames seduce due uomini

RB Casting – 14 febbraio: L’Aida queer di Roberta Torre debutta a Palermo

Cinemaitaliano.it – 14 febbraio: L’Aida queer di Roberta Torre debutta al Teatro Biondo di Palermo

Giornale della Musica – 17 febbraio: Aida e Amneris donne-uomo

Esse Press -18 febbraio: L’Aida diventa “queer” e contemporanea: debutto di Roberta Torre al Teatro Biondo di Palermo

Mymovies.it – 18 febbraio: Aida Punk riscritta da Torre

ANSA – 18 febbraio: Aida Punk riscritta da Torre

Virgilio – 18 febbraio: Aida punk riscritta da Torre

MeridioNews – 18 febbraio: Quale Aida

Balarm – 18 febbraio: Aida, viaggio favolistico e contemporaneo al Biondo

Corriere del Mezzogiorno – 18 febbraio: Tomasini al Biondo con la sua Aida queer

Cult Magazine – 18 febbraio: L’Aida pop di Roberta Torre debutta al Biondo di Palermo con il trasformista Ernesto Tomasini

La Vampa – 18 febbraio – Teatro Biondo: Debutto dell’Aida queer di R. Torre

Televideo RAI – 19 febbraio: Aida punk in clima da avanspettacolo

Eco di Sicilia – 19 febbraio: Palermo: Il debutto dell’Aida al Teatro Biondo stabile

ViviSicilia – 19 febbraio: Palermo. Al Teatro Biondo l’Aida di Roberta Torre tra ragion di Stato e ragion del cuore

Sikania – 19 febbraio: Aida, l’opera pop di Roberta Torre

La Repubblica – 19 febbraio: Aida

Il Corriere della Sera – 19 febbraio:

corriere della sera 19 feb 14

Il Sole 24 Ore – 21 febbraio: Un uomo nei panni di Aida come simbolo della decadenza dell’Italia odierna

Il Manifesto – 22 febbraio: Roberta Torre, nello specchio di Aida racconto l’Italia di oggi

Il Fogliettone – 22 febbraio: A Palermo l’Aida riscritta da Torre: “è quello che ci troviamo a vivere oggi in Italia”

 

INTERVISTE AD ERNESTO

The Pink Snout – 13 febbraio: Aida con Ernesto Tomasini

A Sud D’Europa – 17 febbraio: Roberta Torre porta in scena l’Aida, parla il protagonista Ernesto Tomasini (pagg 40,41)

La Repubblica – 18 febbraio: Tomasini torna a casa: Farò rivoltare Verdi nella tomba

La Repubblica – 19 febbraio: Tutta la mia voce per il ritorno a casa

Malesoulmakeup – 23 febbraio: Il travestitismo teatrale di Roberta Torre

 

CRITICHE

Il Giornale della Musica – 20 febbraio: L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI ERNESTO: Aida (drammaturgia di Roberta Torre)

Palermo 24h – 20 febbraio: Un’Aida rinnovata al Teatro Biondo di Palermo

MeridioNews – 20 febbraio: L’Aida di Roberta Torre contro la guerra

La Repubblica – 21 febbraio: “Aida” secondo la Torre, formula fantasia. Ovazioni per Tomasini

La Sicilia – 21 febbraio: L’Aida onirica di Roberta Torre

LinkSicilia – 21 febbraio: Ancora sull’Aida di Roberta Torre

ViviSicilia – 22 febbraio: Palermo. Al Teatro Biondo Stabile stupisce l’Aida di Roberta Torre

SicilyPresent – 22 febbraio: Aida postmoderna al Biondo, un miscuglio di già noto non rende l’ignoto

Il Giornale di Sicilia – 22 febbraio: Aida “pop-dark”

La Repubblica – 23 febbraio: Aida nel paesino delle meraviglie

Siciliainformazioni.com – 23 febbraio: “Aida” di Roberta Torre a Palermo: tra musical e fiaba

Teatri Online – 1 marzo: Aida

Leggendaria – marzo 2014: L’Aida di Roberta Torre: Viaggio allucinato di passioni ribelli

 

VIDEO – AUDIO

Zazà RAI Radio 3 – 9 febbraio

TG3 RAI 3 – 18 febbraio (dal minuto 15:35)

Giornale di Sicilia – 18 febbraio

Radio 3 Suite, Rai Radio 3 – 19 febbraio (dal minuto 8:45)

TRM – 20 febbraio

TG3 Chi è di scena RAI 3 – 22 febbraio (puntata del 22/02/14)

MediaOne – 22 febbraio

TG1 Notte RAI 1 – 23 febbraio

Zazà RAI Radio 3 – 2 marzo

 

PHOTO

La Repubblica – Gallery

L’Espresso – Gallery

Corriere del Mezzogiorno – Gallery della conferenza stampa

Yahoo – Gallery della conferenza stampa

Foto di Francesco Paolo Catalano

 

AIDA – LIBRO

Preview

Glifo Edizioni

 

CITAZIONI

“C’è un cantante straordinario come Ernesto Tomasini che passa indifferentemente da tonalità maschili a femminili. Un melomane non può che apprezzarlo, se non altro a livello di curiosità” – La Sicilia – 19 febbraio

—–

“L’importanza di chiamarsi Ernesto (…) l’Aida inebriante e protagonista assoluta dello spettacolo, interpretata da un Ernesto Tomasini performer e sopranista eccentrico, capace di sbalordire il pubblico (nella sua Londra off o qui a Palermo) con il suo talento unico” – Il Giornale della Musica – 20 febbraio

—–

“Emerge in tutta la sua meravigliosa presenza scenica il personaggio di Aida, interpretato da Ernesto Tomasini. Eccentrico, alternativo, erotico, un po’ anche Fregoliano: Tomasini è la sintesi di quanto più moderno e avanguardista possa offrire il panorama teatrale oggi, sia in Italia che all’estero” – Palermo 24h.it – 20 febbraio

—–

“Con l’interprete che meglio non poteva arricchire di significati l’eterno tabù dell’accettazione di se stessi: Ernesto Tomasini, artista vero, che non solo in voce propone forza evocativa, ma anche nel fare, nel porsi, nell’urlare a pieni polmoni la libertà del genere umano (…) Dal loggione del Biondo di Palermo è arrivata la spinta, ieri alla prima assoluta, per l’’applauso e poi l’’ovazione. Come dalla curva nello stadio, dove c’è la pancia del pubblico e le schiere dei veri appassionati, l’entusiasmo ha spinto fino all’’ultima, e cioè alla prima fila della “tribuna”, e poi fin dentro l’’ultimo palco d’onore.” – MeridioNews.it – 20 febbraio

—–

“Ovazioni per Tomasini. (…) La Torre ha scatenato la sua creatività e ha costruito (…) uno spettacolo sicuramente interessante, in forza del protagonista, Ernesto Tomasini, applauditissimo performer con eccellenti doti canore, una star nel ruolo di star, abito rosso e tacchi alti, canta e balla, sfidando le leggi della fisica, ma poi quattro chiamate alla ribalta, e un successo personale per la canzone finale. E’ proprio bravo questo attore palermitano, ma britannico d’ adozione” – La Repubblica.it – 21 febbraio

—–

“Straordinario interprete e uno dei pochi cantanti al mondo con un’estensione di 4 ottave” – TG3 Chi è di Scena, RAI 3 – 21 febbraio

—–

“Brilla l’ambiguità di Ernesto Tomasini che, con la sua prodigiosa escursione vocale e le sue armi affilate da apprezzato performer, dona personalità al personaggio di Aida, destrutturato, ridotto a puro nome e riplasmato in un seduttivo camaleontismo” – La Sicilia – 21 febbraio

—–

“Superba l’interpretazione del perfomer palermitano Ernesto Tomasini, ormai inglese da vent’anni. E’ lui Aida, protagonista al maschile che si incontra e si scontra con Amneris” – LinkSicilia.it – 21 febbraio

—–

“Lo straordinario Ernesto Tomasini (…) nei panni queer di un’Aida da avanspettacolo” – Il Giornale di Sicilia – 22 febbraio

—–

“Il personaggio Aida è stato superato e ottenebrato dal suo stesso interprete Ernesto Tomasini. Il pubblico ha riconosciuto e applaudito il performer per le sue potenti qualità artistiche” – Vivisicilia.it – 22 febbraio

—–

“(…) e soprattutto, lei, un’Aida pazzerella in tacco 12 e con una voce acrobatica, ovvero l’applauditissimo, e bravo, Ernesto Tomasini” – La Repubblica – 23 febbraio

—–

“La parte della protagonista, infatti, rispecchiando più la tendenza dell’arte contemporanea che quella queer, è stata assegnata a Ernesto Tomasini, famoso performer poliedrico dotato di un’estensione vocale di quattro ottave” – Siciliainformazioni.com – 23 febbraio

—–

“Al centro della scena spicca un’Aida scaltra e tutt’altro che virginale, interpretata dal prodigioso Ernesto Tomasini di rosso e piume ammantato, che nel suo ondeggiante incedere e nel canto in falsetto e strabilianti acuti schiaccia l’occhio alle performance intriganti e fuori dalle righe dell’Off-Off Broadway. Nei suoi occhi, vistosamente truccati, sgranati e luccicanti si intravede un distaccato senso di disperazione sospinto impetuosamente da giocosi abbandoni d’intima consapevolezza. Cattura lo sguardo Aida, nel suo fantasmagorico divenire, nel suo prestarsi dissacrante a divertissement d’avanspettacolo sempre in precario equilibrio tra un duale maschile e femminile che trascende il genere e racchiude in sé ogni completezza naturale desiderabile – Teatri Online – 1 marzo

—–

“L’Aida di oggi (…) è invece bianca come un onnagata o come i ragazzi attori del teatro shakespeariano, con quattro ottave di voce purissima e intensa che Tomasini, straordinario performer, coniuga con un gesto attorico rigoroso ed estremo. La sua interpretazione sfiora soltanto la tradizione del ‘female impersonator’: Tomasini non è un attore en travesti, bensì carne proteiforme che trascina in un allucinato viaggio di passioni ribelli” – Leggendaria – marzo

—–

“[Il maestro] Pace è conscio della presenza ingombrante di Ernesto Tomasini che – da diva quale è, alla presentazione fa un’entrata ad effetto con una cresta di capelli giallo oro, avvolto in una pelliccia finta modello Nigel (citazione da Il diavolo veste Prada) e collo di volpi anni ’30 – è da sfruttare per quelle doti vocali apprezzate da 21 anni sui palcoscenici londinesi” – Il Giornale di Sicilia – 19 febbraio

—–

“Un cantante straordinario, che passa indifferentemente da tonalità maschili a femminili” – La Sicilia – 19 febbraio

—–

“Star indiscussa dello spettacolo è il performer Ernesto Tomasini, cantante con un’estensione di quattro ottave” – Il Corriere della Sera – 18 febbraio

—–

“Quello strano tipo che è Ernesto Tomasini, palermitano di stanza a Londra, 4 ottave di estensione vocale, un pò Fregoli e un pò Nina Simone” – Il Giornale di Sicilia – 1 novembre 2013